Dimostratore di tecnologie abilitanti per la protezione di opere d'arte durante la manipolazione, movimentazione e trasporto


I dimostratori riguardano sia le tecnologie ENEA per il monitoraggio durante il trasporto, in particolare i data logger ed i marker del sistema 3DVision potenziato in COBRA,  sia le gabbie antivibranti per la movimentazione  all’interno del museo e sia le basi antishock per la protezione durante il trasporto. 

Per minimizzare i rischi di danneggiamento, il dimostratore per l’imballaggio ed il trasporto considera le seguenti caratteristiche:

  1. Uso di corpetto protettivo per minimizzare i rischi di distorsione delle appendici (testa, gambe, braccia),
  2. L’uso di gabbia antivibrante per minimizzare le sollecitazioni trasmesse alla statua durante le fasi di movimentazione.
  3. Monitoraggio dei parametri fisici durante tutte le fasi di movimentazione e trasporto.

Gerardo De Canio

gerardo.decanio@enea.it

I dimostratori realizzati implementano sia sistemi di protezione dal danneggiamento, sia sistemi di monitoraggio dei parametri fisici durante tutte le fasi di manipolazione e trasporto, con particolare riferimento  al  problema del trasporto di statue  in bronzo ed marmo. Per queste ultime, le caratteristiche meccaniche presentano  una buona resistenza a compressione ma una ridotta capacità di resistenza alle sollecitazioni di trazione. Per le statue a prevalente sviluppo verticale il discorso è ancora più significativo perché le sollecitazioni di trazione si concentrano nelle zone in cui la plasticità della posa della statua concentra le sollecitazioni di tensione da momento flettente in prossimità degli attacchi delle appendici (braccia, gambe, drappeggi),  alle caviglie, ed in generale nelle zone soggette a precedenti interventi di restauro.

I dimostratori per la movimentazione e trasporto di opere d’arte consistono sia nella dimostrazione in campo dell’efficacia dei sistemi di protezione e di monitoraggio sviluppati da ENEA, sia nella disseminazione e diffusione dei principi riconosciuti anche dalla norma europea EN 16648 dal titolo ”Conservation of Cultural heritage-Transport methods”, elaborata dal gruppo di lavoro CEN/TC_346/WG5 “ Transportation  and packaging methods”, nell’ambito della commissione CEN/TC_346 “conservation of cultural heritage” presieduta dall’UNI. Il documento si articola in cinque sezioni: 1) Principi generali, 2) Prima del trasporto, 3) Metodi di trasporto, 4) Tappe intermedie del trasporto, 5) Appendici con tabelle esemplificative, responsabilità delle parti in causa e gestione delle emergenze.  Particolare attenzione  è dedicata alle fasi che precedono il trasporto.  Al primo punto viene indicata l’analisi di risk assessment  a supporto del processo decisionale di scelta delle modalità più appropriate per movimentazione, trasporto, consegna, ed eventuale viaggio di ritorno nel caso di mostra temporanea.

Il trasporto di un’opera d’arte è in genere realizzato tramite imballaggio e spedizione in casse di caratteristiche appropriate; la scelta delle modalità di imballaggio dipende dall’oggetto da trasportare, tenendo conto che la fase di manipolazione imballaggio e movimentazione dell’opera è quella maggiormente esposta a danneggiamento, unitamente alle fasi di carico e scarico, le quali avvengono tramite transpallet, carrelli elevatori, montacarichi, gru di sollevamento, che inevitabilmente trasmettono urti e vibrazioni. Di qui la necessità di proteggere l’opera non solo durante il trasporto su strada, ma fin dalle prime fasi di manipolazione e movimentazione all’interno del museo. La scelta delle modalità di manipolazione, del tipo di imballaggio, dei dispositivi di protezione (antishock, gabbia antivibrante, ecc …) e delle modalità di trasporto dipende dalla probabilità di superamento delle massime sollecitazioni ammissibili definite a valle di una analisi di vulnerabilità del bene da trasportare alle forzanti esterne da considerare nell’analisi di Risk Assessment.


Statue in bronzo e marmo



Augusto di Prima Porta, Musei Vaticani: esempio di Imballaggio tramite base antivibrante e sostegno con busto protettivo, per la movimentazione ed il trasporto.


Casaccia

Contenuti

Non ci sono elementi in questa cartella.