Dimostratore J-System Smart

Dimostratore di sensori in fibra ottica integrati in elementi strutturali per monitoraggio permanente.

Applicazione per autodiagnosi del sistema J-System, soluzione brevettata per l'efficace integrazione di travi in legno e travi/cordoli in cemento armato. La realizzazione è stata effettuata grazie alla collaborazione tra ENEA, LER srl e  BuilDesign srl.

Si compone di:

  • Sensori in fibra ottica di deformazione, temperatura, umidità per monitoraggio statico;
  • Monitoraggio permanente della risposta delle strutture ad eventi dinamici e statici.

Michele Arturo Caponero

michele.caponero@enea.it

Monitoraggio strutturale di opere architettoniche. La specifica tecnologia e metodologia applicativa:

  • risulta matura per applicazioni commerciali;
  • presenta carattere innovativo ed è finalizzata al superamento di limiti e problematiche tipici delle tecnologie e metodologie applicative tradizionali.

Il banco dimostratore consente l’esecuzione di misure finalizzate alla caratterizzazione della realizzazione con riferimento a monitoraggi statici e dinamici, con possibilità di simulazione di condizioni di danneggiamento strutturale, per ottenere:

  • risposta statica e dinamica al variare delle condizioni di carico statico applicato;
  • risposta ad eventi sismici;
  • risposta quasi-statica al variare di parametri ambientali.

Aumento della sicurezza sismica del patrimonio culturale nella esecuzione di lavori di ricostruzione, consolidamento e recupero di complessi architettonici ed edifici storici.

Essendo integrato in elementi strutturali il dimostratore si può considerare esso stesso parte integrata della struttura.



Rendering del sistema con evidenza degli elementi strumentati con sensori FBG

Frascati
Contenuti

Non ci sono elementi in questa cartella.